Smagliature

Trattamenti laser per smagliature

Cosa sono le smagliature?

Le smagliature, chiamate più propriamente “striae distensae”, sono alterazioni della superficie della pelle generalme nte legate allo  sviluppo puberale  e allagravidanza. Le “striae distensae”  rappresentano uno dei più frequenti inestetismi che colpiscono il sesso femminile.

Come si formano le smagliature?

Le smagliature si presentano come striature longitudinali o solchi leggermente avvallati, paralleli tra di loro e localizzati più frequentemente alla parete laterale dell’addome e/o alla superficie laterale delle cosce, separate da tratti di cute sana. Sono costituite da cute atrofica di colore variabile a seconda della loro fase evolutiva. Inizialmente di colore rosa che vira al violetto (fase infiammatoria), le smagliature assumono in seguito tonalità madreperlacee (fase cicatriziale). L’età di insorgenza e la localizzazione delle smagliature variano in base al sesso. Nelle donne compaiono tra i 12 ed i 16 anni, con picco massimo (60-90%) durante la gravidanza, mentre i maschi presentano la massima incidenza tra i 14 e i 20 anni. Uno dei fattori responsabili di tale fenomeno è “l’evoluzione ormonale” nella 3° e 4° decade (è nota un’azione negativa degli estrogeni sulla sintesi del collagene) che determina un aumento considerevole dell’incidenza della patologia nel sesso femminile. Sostanziali differenze si evidenziano tra i due sessi anche a livello della localizzazione. Nell’uomo, le strie, si osservano a livello della regione lombo-sacrale, dell’addome, del torace e dei glutei. Nella donna le ritroviamo tipicamente su glutei, sull’esterno ed interno coscia ma soprattutto a livello dell’addome e della mammella. Diverso il discorso per le smagliature di origine iatrogena, che appaiono solo sul sito di applicazione del trattamento, nel caso di farmaci corticosteroidei, o in corrispondenza di zone cutanee sottoposte a tensione e stress meccanici, come nel caso di suture o interventi. Nella quasi totalità dei casi, le striae distensae si pongono come problema solo sul piano estetico, ma possono comportare, specie nell’adolescente, un disagio psicologico anche di notevole entità. Ciò che sottende alla comparsa delle smagliature è principalmente una modificazione strutturale delle fibre di collagene ed elastina. Le smagliature si manifestano sottoforma di lesioni lineari e fusiformi, d’aspetto appunto trofico, ricoperte da una cute sottile liscia o lievemente pieghettata, talvolta depressa. Non presentano follicoli piliferi né ghiandole sudoripare.

Esistono rimedi efficaci contro le smagliature?

La ricerca non si è mai fermata ed oggi rispetto al passato esistono prodotti e strumenti molto più efficaci nella lotta alle smagliature che offrono la speranza di riuscire a rendere meno evidenti le smagliature anche dopo la loro comparsa. I trattamenti laser  sono sicuramente i trattamenti più moderni ed innovativi per il trattamento di tutti gli inestetismi della pelle. Il loro impiego permette il rinnovamento delle cellule dell’epidermide, i fibroblasti, e l’aumento della forza tensile delle fibre collagene con il risultato di una pelle più tonica e compatta. Altra tecnica di recente acquisizione è la microdermoabrasione che, al pari del peeling, ha l’obiettivo di levigare la pelle e può essere associata al trattamento chimico. Ha lo scopo di asportare, attraverso lo sfregamento, piccole porzioni di cute. Si tratta di un intervento poco invasivo che si avvale di uno strumento elettrico in cui la distensione e lo sfregamento della cute viene provocato con materiali di diverso tipo.

Tipologie di Laser

I laser hanno segnato un’ importante svolta nel trattamento degli inestetismi della pelle. Laser di varie tipologie vengono utilizzati nel trattamento delle smagliature e sembrano offrire buone prospettive. Il pulsed dye laser a 585 nm esercita un  effetto benefico sull’aspetto delle lesioni ed il laser erbium a 2940 nm sembra essere molto efficace poichè agisce vaporizzando i tessuti: è ideale nei casi di pelle molto rovinata e poco elastica, poiché non solo elimina gli strati più superficiali ma è anche in grado di determinare un’importante contrazione delle fibre collagene ed elastiche presenti nel derma rendendo la pelle molto più tonica.

(06) 5201273
Via Cina, 453 Roma
studiomedico.ottaviani@gmail.com