PRP

PRP PLASMA RICCO di PIASTRINE

il PRP è indicato per

  • il trattamento delle rughe del viso inestetismi provocati dal foto-invecchiamento, quali le macchie solari
  • le cicatrici che possono residuare dopo un processo infiammatorio quale l’acne
  • Scarso tono cutaneo
  • Trofismo cutaneo
  • Perdita di capelli

Cos’è il PRP?

Il PRP ( Plasma Arricchito di Piastrine) è un potente concentrato di fattori di crescita in grado di stimolare la rigenerazione dei tessuti. Già da anni , nell’ambito della comunità medica di chirurgia plastica, è una realtà e una evidenza scientifica verificata  nella cura dei grandi ustionati.
Con l’utilizzo del PRP la  rigenerazione dei tessuti  ottiene risultati superiori  rispetto ad altre procedure sia per la qualità del tessuto, che per la rapidità di guarigione.

Negli ultimi anni è cresciuto considerevolmente l’utilizzo del trattamento anche nell’ambito della medicina estetica.  In quest’ambito, l’utilizzo del PRP si è diffuso nel trattamento dei tessuti cutanei e sottocutanei per migliorare l’aspetto di aree quali ad esempio guance, zona oculare e perioculare, pieghe cutanee del collo. Il PRP viene, infatti, indicato, dai professionisti del settore, come facilitatore nelle procedure di lipofiller, cura per le rughe, trattamento di biorivitalizzazione, perdita di capelli

Il PRP  si ottiene grazie a una tecnica che prevede la centrifugazione del sangue autologo (cioè prelevato dallo stesso paziente) all’interno di un processo che termina con la produzione di una parte di plasma ad alta concentrazione di piastrine.

Quando si può ricorrere al PRP?

  • per il trattamento delle rughe del viso inestetismi provocati dal foto-invecchiamento, quali le macchie solari
  • per le cicatrici che possono residuare dopo un processo infiammatorio quale l’acne
  • in caso di scarso tono cutaneo
  • in caso di trofismo cutaneo
  • in caso di perdita di capelli

Come si esegue il PRP?

Il PRP (Plasma Ricco di Piastrine) non utilizza alcuna sostanza estranea al nostro organismo, poiché viene sfruttata la capacità rigenerativa dei fattori di crescita  presenti nel nostro stesso plasma (sangue piastrine). La procedura può sembrare complessa, ma in realtà consiste in un semplice  prelievo di sangue, nella sua centrifugazione immediata per permettere l’estrazione del siero “solo plasma” (un liquido giallo paglierino), che viene poi iniettato con la tecnica del “picotage” (piccoli ponfi) negli strati più superficiali della cute o del cuoio capelluto. Il medico individua le zone di maggior lassità cutanea e le infiltra tramite minuscolo ago in punti specifici così da ottenere il miglior risultato possibile. La stessa tecnica viene utilizzata per il cuoio capelluto, dove vengono trattate le zone diradate per bloccare  la caduta e rinforzare i capelli residui, con ottime possibilità di ricrescita del capello.

Tempi e risultati del PRP

Nel caso del ringiovanimento cutaneo la seduta viene effettuata ogni 3-4 settimane e gli effetti sono in parte immediati, ma migliorano notevolmente   a distanza di tempo poiché la stimolazione dei fibroblasti (le cellule deputate alla produzione degli elementi del derma, e cioè elastina collagene) ha i suoi tempi di rigenerazione variabili per età e tipo di pelle. In genere sono necessari circa “21 – 28” giorni . Si tratta di una  tecnica che può essere utilizzata in qualsiasi parte del corpo (viso, collo, ginocchia, interno braccia e interno coscia)  ma che in ogni caso necessita di una “sferzata” biostimolante.

Nel caso della caduta dei capelli solitamente si effettua un ciclo di 6-7 sedute a distanza di 3/4 settimane l’una dall’altra. Questo determina l’arresto della caduta e permette di rigenerare e rinforzare anche la capigliatura esistente, nonché il suo mantenimento negli anni.

Duas molestias excepturi sint occaecati cupiditate non provident, similique sunt in culpa qui officia deserunt mollitia animi, id est laborum et dolorum fuga. Et harum quidem rerum facilis est et expedita distinctio.. Duas molestias excepturi sint occaecati cupiditate non provident, similique sunt in culpa qui

Filosofia di trattamento

  • Visita – -Visita Medica Generale e valutazione Specialistica
  • Protocollo personalizzato -Proposta di Terapia Personalizzata sulla base di: -Condizioni Mediche Generali -Condizioni Cliniche Specifiche -Possibilità di poter seguire la terapia
  • Trattamento – In base al grado di invecchiamento dalle 4 alle 6 sedute intervallate una ogni 15-20 giorni   Negli esiti di acne 2 sedute intervallate unaogni 15 giorni 1 trattamento con terapia laser 2 sedute intervallate una ogni 15 giorni
  • Mantenimento – Protocollo di gestione del risultato a lungo termine
  • Follow-up – Controllo e Gestione dell’andamento del trattamento e dei risultati
(06) 5201273
Via Cina, 453 Roma
studiomedico.ottaviani@gmail.com